INTERGRUPPO PARLAMENTARE
“QUALITÀ DI VITA NELLE CITTÀ: SPORT, SALUTE, BENESSERE”

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO E L’UTILIZZO DEL LOGO

 

OBIETTIVO

Il presente Regolamento descrive le modalità di richiesta e di concessione del patrocinio e del logo dell’Intergruppo Parlamentare. L’obiettivo di tale strumento è salvaguardare l’immagine dell’INTERGRUPPO PARLAMENTARE “QUALITÀ DI VITA NELLE CITTÀ: SPORT, SALUTE, BENESSERE”, di seguito per brevità

nominato Intergruppo Parlamentare, e dei Parlamentari componenti lo stesso, attraverso un uso appropriato e il regolamentato sia della concessione del patrocinio sia dell’utilizzo del logo identificativo.

LOGO

Il logo dell’INTERGRUPPO PARLAMENTARE “QUALITÀ DI VITA NELLE CITTÀ: SPORT, SALUTE, BENESSERE” è:

logo

CONCESSIONE DEL PATROCINIO

Il patrocinio rappresenta una forma di riconoscimento morale mediante la quale il Presidente dell’INTERGRUPPO PARLAMENTARE “QUALITÀ DI VITA NELLE CITTÀ: SPORT, SALUTE, BENESSERE” esprime la simbolica adesione e l’interesse dello stesso per un’iniziativa ritenuta meritevole di apprezzamento e coerente con i principi di crescita culturale, scientifica, educativa, sanitaria, economico-sociale del Paese, uniformemente ai principi ispiratori e statutari dell’Intergruppo Parlamentare.

 

Il patrocinio è un riconoscimento che comporta l’obbligo di apporre il logo dell’Intergruppo Parlamentare su tutte le comunicazioni relative alla sola iniziativa patrocinata e l’utilizzo deve intendersi sempre ed esclusivamente collegato all’iniziativa specifica e solo per il periodo richiesto secondo le modalità previste dal presente Regolamento.

 

L’autorizzazione all’utilizzo del logo e il relativo patrocinio non é concessa per fini commerciali e non conferisce alcun diritto d’esclusiva né permette l’appropriazione di logo similare.

 

Dal momento del ricevimento dell’autorizzazione, il soggetto esterno può iniziare a utilizzare il marchio, previa presentazione delle bozze degli stampati alla Segreteria dell’Intergruppo Parlamentare la quale, verificate la correttezza della riproduzione e la coerenza del patrocinio con la richiesta formulata, rilascerà il «visto si stampi».

 

La riproduzione o l’utilizzo del logo secondo modalità differenti da quanto indicato nel presente Regolamento comportano la revoca, con effetto immediato, dell’utilizzo del logo e del patrocinio.

 

Il patrocinio può essere concesso alle iniziative organizzate dai seguenti soggetti:

  • Enti e Istituzioni Pubbliche nazionali e locali, altri enti pubblici, enti e associazioni impegnate nel campo socio-sanitario e della ricerca, del benessere dei cittadini e della promozione sportiva;
  • Enti, Associazioni, Fondazioni e altre Organizzazioni Internazionali, Nazionali e Locali a carattere culturale, scientifico, educativo, clinico, sanitario, economico, sportivo e sociale, di interesse nazionale e locale, che operino senza fini di lucro;
  • Università e istituzioni culturali, scientifiche, educative, sanitarie, economiche e sociali;
  • altri enti di particolare e straordinaria rilevanza, quali Fondazioni, Federazioni Sportive, Associazioni e Società Scientifiche, Associazioni dei malati, Associazioni di cittadinanza e dei consumatori, Associazioni di categoria che svolgano attività attinenti alle competenze dell’Intergruppo parlamentare;

 

Il patrocinio dell’Intergruppo parlamentare può essere concesso alle seguenti tipologie d’iniziative:

  • manifestazioni culturali, scientifiche, educative, cliniche, sanitarie, economiche, sportive e sociali;
  • convegni, congressi, mostre, campagne informative, iniziative di studio, di ricerca e documentazione attinenti ad attività culturali, scientifiche, educative, cliniche, sanitarie, economiche, sportive e sociali;

 

Tali iniziative dovranno rispettare i seguenti requisiti:

  • apportare un significativo contributo scientifico, culturale o informativo, a vantaggio della crescita e della valorizzazione della comunità e del Paese in campo socio-sanitario in relazione al miglioramento della qualità di vita nelle città;
  • risultare coerenti con gli obiettivi dell’Intergruppo descritti nel documento di programmazione dello stesso e con gli obiettivi di mandato e di sviluppo attribuiti dai Parlamentari aderenti;
  • essere organizzate nel territorio nazionale;
  • rispettare la procedura di richiesta del patrocinio descritta nel presente

 

Il patrocinio non può essere concesso alle iniziative: che siano promosse da soggetti commerciali o da singoli privati che non rientrino nei casi di straordinaria rilevanza sociale; dalle quali derivino utili per il promotore; che costituiscano pubblicizzazione o promozione finalizzata alla vendita, anche non diretta, di opere, prodotti o servizi di qualsiasi natura; che siano promosse da partiti o movimenti politici, da organizzazioni, comunque denominate, che rappresentino categorie o forze sociali, nonché da ordini o collegi professionali, ad esclusivo fine di propaganda o proselitismo, o per finanziamento della propria struttura organizzativa; che siano promosse direttamente da Agenzie di servizi.

 

Concedendo il patrocinio l’Intergruppo parlamentare non s’impegna finanziariamente e non mette a disposizione per l’iniziativa servizi di supporto, salvo specifici accordi approvati dalla Presidenza.

 

È fatto divieto e inibizione l’utilizzo del patrocinio e del logo nei materiali e nella documentazione che è propedeuticamente preparata dal soggetto promotore o da agenzie di servizi ad esso collegato per la ricerca di finanziamenti e/o sponsorizzazioni pubbliche e private.

 

In caso di concessione del patrocinio e del relativo logo, quest’ultimo dovrà essere accompagnato da specifica dicitura indicante il patrocinio da parte dell’Intergruppo Parlamentare.

 

Il logo dell’Associazione dovrà essere apposto in alto nel programma, non accanto a loghi e diciture di carattere commerciale, che possano in alcun modo travisare la natura morale della concessione del patrocinio. In caso di presenza di altri patrocini istituzionali il logo dell’Intergruppo parlamentare dovrà seguire quello/i delle Istituzioni Parlamentari europee, nazionali e regionali, delle Istituzioni Governative e dei Ministeri e dovrà precedere quello/i delle Agenzie ed Enti Pubblici e a controllo governativo.

 

In caso di presenza di sponsorizzazioni da parte di aziende, imprese o soggetti commerciali che sovvenzionino l’iniziativa per la quale é richiesto il patrocinio, deve essere specificato in maniera chiara se il contributo di sponsorizzazione sia a titolo “non condizionato”, o meno.

 

PROCEDURA PER LA RICHIESTA

I soggetti interessati devono presentare la richiesta di patrocinio su propria carta intestata, contenente ragione sociale e indirizzo, per posta ordinaria o tramite posta elettronica (all’indirizzo info@intergruppoparlamentarequalitavitacitta.it), almeno 60 giorni prima della data prevista per la realizzazione dell’evento/manifestazione. La richiesta dovrà essere a firma del rappresentante legale del soggetto richiedente.

 

Alla domanda devono essere allegati:

  • scheda di richiesta del patrocinio e del logo (Allegato A1) con relativi allegati;
  • programma dell’evento (comprensivo degli argomenti e dei relatori) o facsimile del prodotto editoriale;
  • atto costitutivo e statuto o altra documentazione relativa alla natura giuridica del soggetto richiedente (fatta eccezione per gli enti pubblici).

 

Ogni cambiamento del programma e del prodotto editoriale dovrà essere tempestivamente segnalato alla Segreteria dell’Intergruppo parlamentare. Nel caso le variazioni apportate fossero valutate non idonee e pregiudizievoli per l’Intergruppo parlamentare, il patrocinio e il logo potranno essere revocati.

 

Per la concessione del patrocinio e del logo la Segreteria provvederà a inviare conferma scritta o per e-mail, allegando il logo in alta risoluzione.

 

RESPONSABILITÁ CONSEGUENTI ALL’USO DEL PATROCINO E DEL LOGO

Eventuali responsabilità di natura civile, penale o fiscale per l’utilizzo del logo sono esclusivamente a carico del soggetto esterno, il quale terrà manlevato dell’Intergruppo parlamentare e la promozione del diritto alla prevenzione da ogni responsabilità.

 

VIGILANZA SULL’USO DEL PATROCINIO E DEL LOGO

La vigilanza generale sul corretto uso del logo é esercitata dalla Segreteria dell’Intergruppo parlamentare insieme alla promozione del diritto alla prevenzione, la quale potrà richiedere in qualsiasi momento:

  • notizie e chiarimenti sull’utilizzo del patrocinio e del logo dell’Intergruppo parlamentare;
  • l’esecuzione di controlli, direttamente o a mezzo terzi, per accertare la corretta utilizzazione del patrocinio e del logo;
  • l’assegnazione all’interessato di un termine per l’eventuale

 

Su indicazione della Segreteria, i Presidenti dell’Intergruppo parlamentare potranno intraprendere, in nome e per conto dell’Intergruppo parlamentare stesso, le azioni giudiziarie opportune per inibire, ove necessario, l’utilizzo del patrocinio e la riproduzione del logo, e per disporre l’eventuale risarcimento dei danni per usi scorretti o non autorizzati.